La Comunità del Cetona: Rapporto 2000

Il Monte Cetona, situato nella parte dorsale appenninica che divide la Piana di Siena-Radicofani dal Bacino del Val di Chiana, domina il territorio circostante e rappresenta il vertice attorno al quale è nata e si è sviluppata la Comunità Montana, il cui territorio comprende cinque comuni: San Casciano dei Bagni, gran parte di Cetona e Sartiano, e una parte di Montepulciano e Cianciano terme. Si tratta di un territorio abitato sin dalla preistoria, culla d’arte e di storia, ricca di miti e leggende. Oltre famose acque termali, questa terra vanta un’altra storica ricchezza delle terre toscane: il vino. Oggetto del presente studio è di rilevare se quanti abitano queste terre credano veramente di vivere in un posta che sembra un paradiso terrestre. Lo studio sulla comunità del Cetona evidenzia che gli abitanti apprezzano la qualità della vita di questa zona, sono piuttosto soddisfatti dei servizi che le amministrazioni locali offrono e rispettano e puntano sulla salvaguardia del loro patrimonio ambientale. Note dolenti sono comunque la richiesta di maggiore attenzione alle problematiche sociali che investono la popolazione, la qualità dei servizi sociali e la diffusione del disaggio giovanile. La montagna risulta non essere uno svantaggio per chi la rispetta, soprattutto se l’approccio avviene nell’ottica della valorizzazione di una risorsa piuttosto che nello superamento di un ostacolo.

Indice

Contenuti

 

Introduzione

 

I cittadini

Il campione

La mobilità demografica

L’economia e il lavoro

La qualità dei servizi e delle strutture

Politiche e problematiche ambientali

Politica e amministrazione

Gli interventi

 

L’opinione dei testimoni privilegiati

Cetona

Chianciano Terme

Montepulciano

San Casciano dei Bagni

Sarteano

 

Conclusioni


Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare l'accesso come utente registrato

Utenti collegati esistenti

   
Social Network