Anni da spendere. Gli anziani di fronte al risparmio e agli investimenti 1995

Fino ad oggi, i problemi legati al fenomeno dell’invecchiamento demografico non sono stati affrontati in maniera efficace perché è mancato un serio approccio politico al problema. Soltanto la crisi del sistema previdenziale e del sistema sanitario sono riusciti ad attirare seriamente l’attenzione di coloro che avevano continuato a guardare l’anziano come soggetto bisognoso di assistenza, che assorbe risorse, soggetto debole e non, piuttosto, come risorsa, come ricchezza. Quindi sono state soprattutto le motivazioni di natura economico-finanziaria a spostare al centro del dibattito politico il problema.
Questa ricerca intende costituirsi come primo, iniziale presupposto conoscitivo per l’analisi degli effetti economici e sociali che il progressivo invecchiamento della società comporta. Lo studio ha voluto privilegiare lo “status economico” dell’anziano attraverso un’osservazione degli indicatori determinanti per una riformulazione critica dell’identità sociale e precisamente i consumi, il reddito, il risparmio.

 

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Indice

Introduzione

Capitolo 1
Dai consumi al risparmio
Sul concetto di risparmio
Il reddito degli anziani
Perché l’anziano risparmia? E investe?
Italiani popolo di risparmiatori
Vademecum per il risparmiatore
B.O.T. (Buoni Ordinari del Tesoro)
C.C.T. (Certificati di credito del tesoro)
C.D. (Certificati di deposito)
Obbligazioni
Fondi comuni di investimento
Destinazione del risparmio: acquisto della casa
La nuda proprietà
Un pericolo di questi giorni: l’Ecu
L’anziano: cliente appetibile e ricercato
Mix di prodotti bancari e assicurativi

Capitolo 2
Assicurazioni
Dal “welfare state” a “do it yourself”
La previdenza integrativa
Il boom delle assicurazioni

Capitolo 3
Crisi del sistema pensionistico
Pensioni dei dipendenti pubblici
Pensioni dei dipendenti statali
I risparmi che si realizzeranno con le riforme previdenziali e gli altri interventi congiunturali
Riforma del sistema pensionistico
La stampa e il mondo dell’“anziano”
Conclusioni

 

 

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   
Social Network