Rapporto Italia 2022

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Rapporto Italia 2022Sei dicotomie per capire l’Italia che cambia:

CONSERVAZIONE/CAMBIAMENTOPRESENZA/ASSENZA ARRETRATEZZA/MODERNITÀ

ORDINARIO/STRAORDINARIO MONETA/MONETEUNIVERSO/METAVERSO

Il Rapporto Italia, giunto alla 34a edizione, è diventato, nel tempo, un apprezzato punto di riferimento per gli studiosi, per le Istituzioni, per il sistema dell’informazione e per gli osservatori internazionali. Il Rapporto, per scelta metodologica, si costruisce ogni anno attorno a sei dicotomie, illustrate attraverso altrettanti saggi accompagnati da sessanta schede fenomenologiche. Vengono affrontati, quindi, attraverso una lettura duale della realtà, temi che l’Istituto ritiene rappresentativi della attualità politica, economica e sociale del nostro Paese.

Ad arricchire il Rapporto, le indagini campionarie che, nell’edizione del 2022, hanno sondato alcuni dei temi tradizionalmente osservati dall’Eurispes: la fiducia nelle Istituzioni; il Presidenzialismo; i conflitti internazionali e la crisi energetica; la situazione economica delle famiglie e i consumi; il sistema della giustizia; le nuove tecnologie; l’opinione sui temi etici; il rapporto con il mondo animale e numerosi altri contenuti di stretta attualità.

Il  Rapporto di quest’anno parte dall’idea che, nel passaggio storico che stiamo vivendo, occorre operare per la costruzione di una “Buona Società” e ripartire dall’Italia che c’è e funziona per costruire un’idea diversa di futuro.

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare accesso come utente registrato

Accesso per utenti iscritti
   
Social Network