5° Rapporto Nazionale sulla Condizione dell’Infanzia e dell’Adolescenza (2004)

Negli anni della loro collaborazione, giunta ormai alla pubblicazione del 5° Rapporto sulla Condizione dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Eurispes e Telefono Azzurro hanno visto crescere sempre più la domanda di comprensione e interpretazione dell’universo giovanile da parte degli organismi sociali, dei mezzi di comunicazione e delle Istituzioni. Spesso, alla crescente attenzione verso le problematiche che coinvolgono i bambini e gli adolescenti si è accompagnata anche una precisa volontà di intervento, sia da parte delle Istituzioni sia delle parti sociali: segno che il monitoraggio costante dei fenomeni giovanili contribuisce alla costruzione di una più diffusa consapevolezza dei diritti dei minori e ad una migliore organizzazione degli sforzi e delle iniziative.
Il Rapporto ribadisce la scelta di concentrare l’analisi sociale e il monitoraggio territoriale intorno alle tematiche tradizionali già approfondite in passato (diritti violati, ascolto ai bambini e agli adolescenti in difficoltà, salute mentale, devianza minorile, rapporto con i nuovi media, ecc.).
In questa edizione, tuttavia, le abituali aree di indagine relative al disagio e all’abuso approfondiscono ulteriormente l’ottica internazionale che Eurispes e Telefono Azzurro hanno sempre coltivato fin dall’inizio della loro collaborazione, e si imperniano attorno ad una domanda fondamentale: se pensiamo alla salute mentale, al disagio e all’abuso, che cosa contraddistingue maggiormente bambini e adolescenti europei rispetto a quelli appartenenti ad altre culture? Questo interrogativo si rivela uno strumento euristico efficace per distinguere le emergenze vecchie e nuove di cui soffrono i minori stranieri da quelle che minacciano i bambini e gli adolescenti nel contesto economico e culturale occidentale.

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Indice

Introduzione
Vecchie e nuove emergenze nello scenario globale
di Ernesto Caffo, Presidente di SoS Il Telefono Azzurro Onlus e Gian Maria Fara, Presidente dell’Eurispes

Capitolo 1 – Abuso, sfruttamento e diritti violati
1. I nuovi schiavi del terzo millennio.Traffico, commercio e tratta di bambini e adolescenti
2. Bambini “guerrieri”, vergogna e crimine di “adulti”
3. Altrove e in nessun luogo inseguendo la vita: bambini scomparsi e adolescenti “in fuga”
4. Il coinvolgimento dei minori nelle sette
5. La lotta alla povertà: una sfida ancora aperta
6. Il Codice di Autoregolamentazione Internet e Minori: nuove garanzie per i giovani navigatori
7. Internet, pedopornografia e percezione dei rischi
8. I bambini e la pubblicità

Capitolo 2 – Il disagio, la devianza e la giustizia minorile
9. Il servizio emergenza infanzia 114: un modello di presa in carico dell’emergenza
10. La progettazione e l’applicazione di standard di qualità nelle helpline telefoniche per l’infanzia e l’adolescenza
11. Quale riforma per la giustizia minorile?
12. Devianza minorile e comportamenti violenti: percorsi di riflessione e di intervento
13. La violenza giovanile urbana: il caso Napoli e le principali esperienze europee
14. L’integrazione scolastica dei minori stranieri
15. Le relazioni pericolose: il consumo di sostanze stupefacenti e il doping in adolescenza
16. Comportamenti suicidari nei minori italiani

Capitolo 3 – Socialità, cultura e nuovi media
17. Il ruolo della scuola nella percezione degli studenti
18. Il sistema di certezze e di valori degli adolescenti italiani
19. La consulenza on line per l’infanzia e l’adolescenza: aspetti problematici e opportunità per lo sviluppo di nuovi canali di ascolto
20. Bambini e adolescenti: i nuovi percorsi del tempo libero
21. Il calcio italiano e i giovani: la fabbrica della speranza
22. I fumetti
23. “Giovani marmotte:” i boy scout in Italia
24. La città a misura di bambino

Capitolo 4 – La salute
25. Il problema “dolore” nel neonato e nel bambino
26. La salute del bambino immigrato: realtà e problemi
27. Dalle depressioni “generali” ai disturbi depressivi nell’infanzia: quale realtà clinica?
28. La malattia celiaca
29. L’iperattività nei bambini
30. Le patologie indotte dai nuovi media
31. Aids e minori
32. Strade a rischio: il pericolo è dietro l’angolo

Capitolo 5 – La famiglia
33. Costo dei figli: l’opportunità della conciliazione
34. I micronidi aziendali
35. Padri separati: conflitti, delitti, voglia di riscatto e di affidamento condiviso
36. Il ruolo dei nonni nella famiglia allargata
37. Genitorialità e carcere: madri, padri, minori, dentro e oltre le sbarre
38. Gli affidamenti familiari e il processo di deistitunalizzazione degli istituti per minori
39. Luci ed ombre della nuova legge n 40/2004 sulla procreazione medicalmente assistita
40. I bambini prodigio

Interviste
Gli opinion leader

Identikit del bambino

Identikit dell’adolescente

 

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Social Network