Rapporto Italia 1996

Il Rapporto Italia 1996, giunto alla 7a edizione, è stato costruito attorno a sei dicotomie, illustrate attraverso altrettanti saggi accompagnati da sessanta schede fenomenologiche.  Il volume analizza attraverso “la dialettica degli opposti” l’evoluzione, i cambiamenti della società e segnala i temi rappresentativi dell’attualità.
Con le sue 1.000 pagine, il Rapporto rappresenta uno strumento utile per leggere l’Italia che cambia.
Le dicotomie individuate e contenute nel Rapporto sono:

CONSENSO/CONFLITTO REALE/VIRTUALE GIUSTIZIA/INGIUSTIZIA TRADIZIONE/INNOVAZIONE IMMIGRAZIONE/EMIGRAZIONE RAZIONALE/IRRAZIONALE

 

Indice

CONSIDERAZIONI GENERALI
Verso la democrazia compiuta
di Gian Maria Fara, Presidente dell’Eurispes

CAPITOLO 1 – CONSENSO/CONFLITTO
Scheda 1. I risultati elettorali: dal “pluralismo centripeto” al “bipolarismo eccentrico”
Scheda 2. Non capisco, quindi mi astengo: gli italiani di fronte alle elezioni
Scheda 3. Il sistema bipolare: quale maggioritario per l’Italia?
Scheda 4. La “Casa” curva: Ultrà, alla ricerca di una comunità perduta
Scheda 5. Lobbies: difesa dei diritti o moderno patronage?
Scheda 6. Quelli della Uno bianca
Scheda 7. Il terrorismo “virtuale”: la Falange armata
Scheda 8. Il conflitto ambientale: la caccia attraverso la stampa
Scheda 9. Il futuro del quarto potere
Scheda 10. Criminalità in calzoni corti: i minori tra disagio ed illegalità

CAPITOLO 2 – REALE/VIRTUALE
Scheda 11. Col “grado” di istruzione: scuola, studenti e società
Scheda 12. Il volto della Tv del futuro: pay, cable, etc.
Scheda 13. Il mondo on line, telecomunicazioni e società
Scheda 14. L’economia virtuale: l’andamento della Borsa
Scheda 15. Dacci oggi il nostro gadget quotidiano
Scheda 16. Il fascino discreto della professione: giornalisti, identità e ruolo
Scheda 17. Giornalisti: etica o informazione?
Scheda 18. La fruizione massmediale: nostra sorella televisione
Scheda 19. La fruizione massmediale: pagine di piombo
Scheda 20. La fruizione culturale dei giovani: vecchio compagno libro

CAPITOLO 3 – GIUSTIZIA/INGIUSTIZIA
Scheda 21. Dietro le sbarre: il sistema carcerario in Italia
Scheda 22. Sotto la toga: la magistratura nella transizione italiana
Scheda 23. Piccoli delitti quotidiani: microcriminalità e territorio
Scheda 24. Messaggi dal Meridione: i giovani tra valori e camorra
Scheda 25. L’esercito della sicurezza: forze di polizia e territorio
Scheda 26. Avvocato: nuovo eroe o cinico azzeccagarbugli?
Scheda 27. Un popolo a rischio: gli italiani e la macchina della giustizia
Scheda 28. Mafia export: l’internazionalismo mafioso
Scheda 29. La mafia tra pentiti e confische
Scheda 30. La mafia: un soggetto criminale in trasformazione. La nascita di “Cosa nuova”

CAPITOLO 4 – TRADIZIONE/INNOVAZIONE
Scheda 31. Parenti poveri: l’artigianato in Italia
Scheda 32. Crescete e moltiplicatevi: l’evoluzione del settore distributivo in Italia
Scheda 33. Privatizzare? Sì grazie!
Scheda 34. Privatizzare? Ma come?
Scheda 35. Fondi ex GESCAL: un fondo alla portata di tutti
Scheda 36. Nuove tecnologie: giornali e giornalisti verso il duemila
Scheda 37. Il mercato di Diana: la caccia tra antropologia e business
Scheda 38. “Sicurezza” sul lavoro: oltre mille morti ogni anno
Scheda 39. Un esempio di innovazione organizzativa. Il telelavoro: problemi ed opportunità
Scheda 40. Risparmi e consumi degli anziani

CAPITOLO 5 – IMMIGRAZIONE/EMIGRAZIONE
Scheda 41. Bilancio delle presenze degli extracomunitari
Scheda 42. Ci siamo anche noi: italiani all’estero e diritto di voto
Scheda 43. Quando il lavoro è nero. Lavoro regolare e lavoro irregolare degli extracomunitari
Scheda 44. Piccoli, futuri italiani? I minori stranieri in Italia
Scheda 45. Partiva il bastimento… Italiani, un popolo di emigrati
Scheda 46. Con quella faccia da straniero… Le famiglie degli stranieri in Italia
Scheda 47. Strutture per l’immigrazione a confronto
Scheda 48. Voci dall’Italia: la Rai ed i programmi per l’estero
Scheda 49. Extracomunitari: marginalità anche nella devianza
Scheda 50. Sardegna, quasi un continente

CAPITOLO 6 – RAZIONALE/IRRAZIONALE
Scheda 51. L’illusione in linea…
Scheda 52. I beni culturali come risorsa
Scheda 53. Biblioteche, “granai pubblici contro l’inverno dello spirito”
Scheda 54. La fabbrica della speranza: il calcio giovanile in Italia
Scheda 55. Per pochi ma non per tutti: lavoro e ricchezza in Italia
Scheda 56. L’ultimo messaggio, il suicidio attraverso la stampa
Scheda 57. Il parenticidio
Scheda 58. Storie di casa nostra: arrivano le “famigliastre”
Scheda 58. Generazioni a confronto
Scheda 60. “Mater semper certa est”? La maternità e le tecniche di procreazione medico-assistita

 


Introduzione

Consenso/Conflitto • Reale/Virtuale • Giustizia/Ingiustizia • Tradizione/Innovazione • Immigrazione/Emigrazione • Razionale/Irrazionale

Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare l'accesso come utente registrato

Utenti collegati esistenti

   
Social Network