Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Dal 1989, il Rapporto Italia legge la situazione economica, politica e sociale del Paese, ne segnala i cambiamenti e i nuovi fenomeni

Il Rapporto è strutturato in sezioni,  composte da schede tematiche sull’attualità. Ogni sezione contiene un saggio iniziale che rappresenta un percorso di riflessione sul tema trattato. Le diverse schede costituiscono l’approfondimento dei saggi di base e l’ausilio per una lettura critica degli stessi.
Il volume si apre con le Considerazioni generali del Presidente dell’Eurispes che, partendo dai risultati evidenziati all’interno del Rapporto, descrive l’andamento e le prospettive dell’economia, della politica e della società italiana.
Il Rapporto è anche strumento di lavoro e di orientamento. Ogni anno vengono isolate alcune polarità sociali che, per ragioni diverse, appaiano decisive nell’attualità del caso-Italia.
Nel 1993, con la nascita del Mercato unico europeo e la trasformazione del nome dell’Istituto da ISPES in EURISPES, l’analisi del Rapporto è stata ampliata al contesto europeo attraverso le pagine del Rapporto Europa. 

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Social Network