Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Agromafie: la filiera della criminalità in tavola

La presenza della criminalità nel comparto agricolo sta infettando il settore di maggiore tradizione del nostro Paese.
Per approfondire questo fenomeno siamo partiti dalla ricostruzione della sua genesi e dai passaggi più significativi della sua evoluzione.
Di fondamentale inmportanza a questo scopo i dati e le informazioni forniti dalle Forze dell’ordine e dagli Istituti di Controllo il cui ruolo è determinante poiché difendono la produzione italiana dalle falsificazioni e combattono la penetrazione degli interessi mafiosi in un comparto di vitale importanza per l’economia.
Il Rapporto annuale sulle Agromafie, realizzato dall’Eurispes, in collaborazione con Coldiretti e con l’Osservatorio sulla criminalità nell’agroalimentare, grazie ad un attento lavoro di ricerca, ha portato alla luce il fenomeno dei falsi, dell’italian sounding, dell’infiltrazione criminale nell’acquisto di terreni, coltivazione di materie prime, trasformazione e distribuzione, del ruolo dei colletti bianchi, e molto altro ancora.

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Social Network