Primo Rapporto sullo stato del “paesaggio alimentare italiano”

La cementificazione, l’urbanizzazione, l’abusivismo edilizio, il disboscamento, la mancata manutenzione dei corsi d’acqua stanno rendendo i suoli italiani più poveri e quindi più vulnerabili agli agenti atmosferici. La piaga degli incendi boschivi inoltre indebolisce la capacità statica dei terreni. Il Corpo Forestale dello Stato è impegnato nella tutela del territorio attraverso un’azione attenta e costante di prevenzione e di contrasto. Inoltre, uno degli obiettivi primari dell’attività del Corpo è la lotta alle frodi e alle contraffazioni alimentari. La sicurezza alimentare costituisce un tema di grande attualità per l’Italia ed investe essa stessa molteplici aspetti legati al valore della qualità del cibo, della salute umana, alla difesa dell’ambiente e del territorio contro l’abbandono e il degrado. Questione alimentare, ambientale ed energetica sono strettamente interconnesse. Mantenere sul territorio quelle produzioni agricole tipiche della filiera agroalimentare di eccellenza del Made in Italy, capaci inoltre di generare alte remunerazioni in termini economici, elevati redditi per gli agricoltori, costituisce un’azione prioritaria ai fini della valorizzazione e della difesa dell’ambiente e dei servizi indotti sul territorio.

 

Indice

Contenuti

Per una nuova dimensione della sicurezza

di Gian Maria Fara, Presidente dell’Eurispes

La questione ambientale in Italia

Lo stato del territorio

L’illegalità ambientale

Il contrasto all’illegalità ambientale

Il corpo forestale dello Stato

La storia e la missione istituzionale

L’Amministrazione forestale italiana dal 1822 al 1861

L’Amministrazione forestale italiana dal 1861 al 1877

L’Amministrazione forestale italiana dal 1878 al 1915

L’Amministrazione forestale italiana dal 1915 al 1945

Anni Quaranta, il “vivaio”

L’Amministrazione forestale italiana dal 1948 ad oggi

La missione istituzionale

L’organizzazione

I numeri

Personale

L’Attività Operativa

La sicurezza agroalimentare

Le principali operazioni condotte

Il Corpo forestale dello Stato nella stampa

La strategia vincente

La prevenzione

La formazione

La comunicazione

L’educazione ambientale

Le campagne di sensibilizzazione

Il contrasto alla criminalità

La rete e gli organi di controllo

La collaborazione

L’ascolto del territorio

La specializzazione

IN.I.P.A.F. ed N.I.C.A.F.

Il N.I.A.B.

Il N.A.F.

Il N.I.R.D.A.

Il N.O.A.

Le Sezioni Investigative del Servizio CITES

I Servizi Specializzati

Conclusioni

Appendice statistica

Bibliografia

 


Introduzione

La questione ambientale in Italia, per una dimensione della sicurezza. L’attività di prevenzione e contrasto del Corpo forestale dello Stato

Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare l'accesso come utente registrato

Utenti collegati esistenti

   
Social Network