1989 – 1998: L’Italia in copertina 1999

La ricerca mira a delineare l’evoluzione della società italiana durante il decennio 1989-1999 attraverso le copertine di due “storici” settimanali a vocazione generalista: Panorama e l’Espresso. Lo studio propone una serie di linee di ricerca sulla “pagina d’approccio” offerta al consumatore. In particolare, l’argomento, l’illustrazione, il sentimento suscitato dal connubio titolo-immagine sono le strade di analisi percorse dall’Eurispes. Il lavoro è articolato in tre linee d’indagine (argomenti, illustrazioni, sentimenti), e si basa su un campione di 480 copertine, con l’ausilio di tabelle, didascalie, commenti, esempi. Il lavoro è stato strutturato intrecciando analisi quantitativa ed esame qualitativo del materiale raccolto. La prima fase ha comportato la redazione di tabelle che schematizzassero i risultati della ricerca, rendendoli immediatamente fruibili. Nella seconda si è proceduto all’interpretazione delle “cifre”, ricorrendo anche – in proporzioni ragionevoli – all’esempio della singola copertina.
La ricerca è organizzata come segue: apre una nota introduttiva, segue l’analisi puntuale dei due settimanali considerati singolarmente, si passa poi al raffronto vis-à-vis tra le due testate, Panorama e L’Espresso, ed infine alle conclusioni, che cercano di coagulare in un quadro d’insieme e sociale quanto emerso in precedenza.

 

Indice

Nota metodologica
Panorama: “avremmo potuto stupirvi con effetti speciali…”
L’Espresso: spingere, colpire, sorprendere
Le testate a confronto: varietà e continuità
W W la gioventù
Espressi erotici e panorami dubbiosi
Il giuoco delle parti
Per concludere: pro domo sua

Introduzione

Come cambia il costume e la società: l’Italia letta attraverso le copertine di Panorama e l’Espresso

Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare l'accesso come utente registrato

Utenti collegati esistenti

   
Social Network