Divulgazione scientifica televisiva e scelte professionali dei giovani 1995

In un’epoca in cui la scienza ha ormai definitivamente esteso il suo dominio su tutti i settori della conoscenza, è opportuno interrogarsi sul modo in cui i cittadini, ma soprattutto i più giovani, vivano il proprio rapporto con essa. La progressiva e continua crescita che il progresso scientifico e tecnologico garantiscono all’attività economica e, in generale, alla qualità della vita nei paesi con i più avanzati livelli di sviluppo, rendono infatti necessaria una riflessione sulla posizione occupata dalla scienza “nell’immaginario” dei giovani. Si pone dunque l’esigenza di esaminare più approfonditamente le forme, la qualità e gli eventuali punti di debolezza dei processi di trasmissione e acquisizione della cultura scientifica presso le giovani generazioni focalizzando l’attenzione soprattutto su quelle che sono le diverse occasioni di apprendimento. In questo contesto, la scuola rappresenta lo scenario più idoneo per “fotografare” le attitudini, le preferenze, ma anche le carenze dei ragazzi rispetto alle tematiche scientifiche. A tal fine, l’Eurispes hanno realizzato la presente indagine coinvolgendo un campione di 1.237 studenti delle scuole medie inferiori e superiori distribuiti su tutto il territorio nazionale. Il quesito fondamentale è stato se la televisione possa essere uno strumento di supporto e un probabile canale per la divulgazione scientifica, oppure un ostacolo insidioso che rischia di distogliere l’attenzione dei ragazzi dallo studio e dall’approfondimento autonomo delle conoscenze.

 

Indice

Contenuti

 

Introduzione

 

Nota metodologica

 

Capitolo 1

La struttura del campione

Il contesto familiare

 

Capitolo 2

Il rapporto con la scuola

Il piacere dello studio

Le materie preferite e… quelle meno amate

Il valore del libro di testo: i giudizi degli studenti

 

Capitolo 3

Il momento dello studio

L’utilizzo di strumenti integrativi nella didattica delle discipline scientifiche

 

Capitolo 4

La scelta della scuola

 

Capitolo 5

La fruizione mass mediale

 

Capitolo 6

Il tempo libero

La lettura dei giornalisti

La pratica sportiva

 

Conclusioni


Per visualizzare i documenti nella versione integrale è necessario effettuare l'accesso come utente registrato

Utenti collegati esistenti

   
Social Network