Piccoli investitori e società quotate: fiducia, trasparenza, controlli 2004

Gli italiani – piccoli investitori di Borsa – manifestano oggi una marcata indisponibilità all’acquisto di azioni e obbligazioni italiane, all’interno di un clima di sfiducia generalizzato nel mercato borsistico. Le conseguenze di questa sfiducia stanno pesando soprattutto sulle decisioni di investimento e sulle prospettive di ampliamento della capacità produttiva delle imprese che, in una fase di forte razionamento del credito bancario, si vedono penalizzate fortemente nella possibilità di accedere a finanziamenti esterni. Le azioni italiane, infatti, sono le prime a soffrire di questa crisi di fiducia. Tant’è che i piccoli investitori, mostrano un deciso calo dell’orientamento all’acquisto: dal 65,1% (attuale percentuale di presenza nei portafogli), l’orientamento futuro scende al 44%. La quota di coloro che escludono l’acquisto di azioni è in forte crescita e passa dal 19,1% al 32,2%. Questo il quadro che emerge dal Rapporto Eurispes-GSCProxitalia dal titolo: Piccoli investitori e società quotate: fiducia, trasparenza, controlli. L’analisi è volta a misurare i bisogni, le aspettative e il grado di soddisfazione, ovvero di insoddisfazione dei risparmiatori italiani, in modo da poter valutare quali realmente siano oggi gli umori e le esigenze di chi impiega in titoli azionari od obbligazionari una componente dei propri risparmi. L’indagine, in particolare, è stata condotta su un campione di 1.000 piccoli investitori di Borsa che hanno effettuato investimenti azionari negli ultimi cinque anni, ampiamente rappresentativi della componente retail su scala nazionale.

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Indice

Contenuti

 

Presentazione

 

Premessa

 

1. Un anno di risalita in uno scenario denso di incognite

 

2. Informazioni e controlli

 

3. Gli interventi del legislatore in materia di tutela dei piccoli azionisti

 

4. I controlli a disposizione dei piccoli investitori

 

5. Le informazioni al mercato: la comunicazione finanziaria

 

6. Indagine campionaria

 

7. Il quadro di sintesi

 

8. Alcune ipotesi di intervento

 

9. Le interviste

 

10. Bibliografia

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Social Network