Il Fisco demenziale 1995

Questo dossier dell’Eurispes sulla fiscalità in Italia evidenzia le contraddizioni e gli effetti distorsivi dei meccanismi del nostro sistema impositivo. In una economia moderna il fisco dovrebbe avere caratteristiche di semplicità ed efficienza e perseguire obiettivi di equità e sviluppo. Il confronto con gli altri paesi conferma che il nostro sistema tributario è molto lontano da queste caratteristiche. In effetti, il nostro sistema fiscale continua ad essere gestito con l’intento prevalente di drenare risorse per contenere lo squilibrio della finanza pubblica. Ciò ha impedito fino ad ora una vera riforma della fiscalità ed ha portato ad ulteriori aumenti della pressione tributaria e contributiva, ormai ben al di sopra della media comunitaria, del numero delle tasse ed ad un progressivo decadimento della qualità della tassazione. Questa è ancora fortemente squilibrata verso le imposte dirette. Negli ultimi anni è aumentato il ricorso alla creazione di nuovi tributi, spesso astrusi, adottati con provvedimenti scomposti ed estemporanei, produttivi solo di entrate transitorie, oltre che diseducativi, come acconti, anticipazioni di imposte e condoni. I diciotto capitoli della ricerca fanno il punto su: l’elenco delle tasse, il calendario fiscale, i principali provvedimenti fiscali, gli sconti tributari, le leggi fiscali antiquate, la capacità dei riscossione delle tasse da parte del fisco, le tasse sul lusso, le tasse sulle tasse, la vicenda della tassa per l’assistenza medica di base, la giungla dell’IVA, le tasse sui capitali, le procedure e i trabocchetti, la fiscalità che grava sul settore immobiliare, l’impatto del fisco sulle imprese, l’auto tra burocrazia e carico fiscale, il settore del commercio e dei pubblici esercizi, il terziario innovativo, le imprese artigiane, l’agricoltura e le doppie imposte¸ ed infine dà la parola, con alcune interviste, agli “addetti ai lavori”.

 

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Indice

Contenuti

 

Introduzione

 

Capitolo 1

Il Fisco demenziale

Elenco delle tasse

Calendario fiscale

Il censimento dei principali provvedimenti tributari

L’elenco degli sconti tributari

 

Capitolo 2

Cresce la muffa sulle leggi del Fisco

 

Capitolo 3

Al Fisco le tasse costano care, quando riesce a riscuoterle…

 

Capitolo 4

Le tasse sul lusso sono tasse di lusso…

 

Capitolo 5

Le tasse sulle tasse

 

Capitolo 6

La tassa c’è ma non si paga

 

Capitolo 7

La giungla dell’IVA

 

Capitolo 8

La babele delle tasse sui capitali

 

Capitolo 9

Procedure allucinanti. I cinque trabocchetti

 

Capitolo 10

La casa tra perversa overdose fiscale e grovigli normativi

 

Capitolo 11

L’industria: il drenaggio delle imprese

 

Capitolo 12

L’auto tra burocrazia e carico fiscale

 

Capitolo 13

Le banche e la finanza. Problemi incrociati

 

Capitolo 14

Il commercio tra prelievi e adempimenti

Capitolo 15

Il terziario innovativo nel magma fiscale

 

Capitolo 16

Imprese artigiane: gli assurdi ricarichi contabili e il resto

 

Capitolo 17

L’agricolture e le doppie imposte

 

Capitolo 18

La parola agli addetti ai lavori

Il contenuto di questa pagine è riservato agli utenti registrati. Se hai un account per favore accedi. Se sei nuovo, registrati

Utenti collegati esistenti

   

Social Network