Eurispes al IV Forum Internazionale sui problemi del diritto e dell’economia in Europa e in Asia – Interventi

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

La pratica di un approccio interdisciplinare e sistemico, sempre più stretto ed organico, ai problemi dello sviluppo sostenibile, secondo le raccomandazioni delle maggiori Istituzioni internazionali a cominciare dall’Onu, ha avuto una testimonianza esemplare in un recente Forum dedicato ai temi dell’integrazione tra economia e diritto, svolto a Mosca a metà settembre.

Si è trattato del Forum internazionale dal titolo “Gli attuali problemi del diritto e dell’economia in Europa e in Asia”, una iniziativa giunta alla IV edizione e organizzata dall’Alleanza dei Giuristi e degli Economisti, promossa dal Prof. Alain Duflot dell’Università francese Lione III insieme alla Prof.ssa Maria Egorova, dall’Università giuridica statale Kutafin di Mosca (MSAL) e dal Prof. Stephan Breu, Segretario del Centro svizzero per la legislazione umanitaria internazionale, dall’Università J.H.Pestalozzi di Miami (USA).

L’Eurispes, partner ufficiale dell’iniziativa, ha partecipato con il Segretario generale, Marco Ricceri, che ha affrontato il tema della qualità della regolazione necessaria per accelerare i processi della sostenibilità, e con due membri del Comitato Scientifico dell’Istituto: il Magistrato Giovanni Tartaglia Polcini, che ha illustrato gli impegni della Presidenza italiana del G20 nella lotta alla corruzione, e il Prof. Fabrizio Zucca, che ha illustrato le implicazioni per le imprese della nuova direttiva europea sul bilancio di sostenibilità.

Grande l’adesione e la partecipazione del mondo scientifico italiano a questa originale iniziativa internazionale, evidenziata dai contributi presentati dai docenti di numerose università italiane: “Sapienza” e “Tor Vergata” di Roma, “Federico II” di Napoli, le università di Trieste, Pavia, Teramo, l’Università “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara, l’Università di Foggia, quella di Catania, l’Università telematica Pegaso. Ampio il confronto con esponenti scientifici di altri continenti per definire proposte e raccomandazioni pratiche finalizzate alla elaborazione di una funzionalità organica tra la regolazione dei processi economici e la loro implementazione in un’epoca di cambiamenti sempre più radicali.

L’intervento del Segrerario generale dell’Eurispes, Prof. Marco Ricceri, è disponibile al seguente link https://eurispes.eu/wp-content/uploads/2021/09/eurispes_art.1_ricceri_forum.msal_13.9.2021.pdf

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Allegati


Social Network