Covid-19: Rinaudo, Direttore sede Eurispes Piemonte-Valle d’Aosta nell’Unità di Crisi della Regione

Emergenza Covid-19. Antonio Rinaudo, Direttore sede Eurispes Piemonte-Valle d’Aosta,
nominato responsabile
Area Legale dell’Unità di Crisi della Regione

In relazione all’emergenza del coronavirus e all’evolversi della situazione epidemiologica che in Piemonte mostra un carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia, il Dottor Antonio Rinaudo, già Sostituto Procuratore della Repubblica di Torino e, oggi, Direttore della sede dell’Eurispes Piemonte-Valle d’Aosta, è stato nominato responsabile dell’Area Legale dell’Unità di Crisi attivata dalla Regione Piemonte lo scorso 22 febbraio e coordinata dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, il dottor Vincenzo Coccolo. L’Unità di Crisi opera 7 giorni su 7, 24 ore su 24, secondo le disposizioni del Commissario.

Dichiara il Dottor Rinaudo: «Sono onorato di poter mettere al servizio della Regione Piemonte e del Paese, la mia esperienza e la mia competenza in un momento così difficile. Il territorio sta rispondendo in modo consapevole e stanno nascendo numerose iniziative di solidarietà».

Aggiunge Rinaudo: «È di un paio di giorni fa, ad esempio, l’acquisto da parte della Fondazione Reale Mutua Assicurazioni, di 30 posti letto in terapia intensiva e 10 monitor multiparametrici che, attraverso la mediazione dell’Unità di Crisi, sono stati donati agli ospedali del Piemonte».

 

 

Social Network