“Misure di prevenzione patrimoniale: dal sequestro alla destinazione dei beni confiscati”. Relatore al seminario promosso dalla Fondazione YMCA Italia Angelo Caliendo, componente del Direttivo Eurispes

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Sabato 2 aprile 2022, a Catania (Viale Presidente Kennedy 10/B – Campus Fondazione YMCA Italia) alle ore 10,00, si terrà il seminario conclusivo del Master di II livello in “Prevenzione dai rischi di infiltrazioni criminali nelle attività economiche, gestione, amministrazione e riutilizzo dei beni sequestrati e confiscati”. Titolo dell’incontro “Misure di prevenzione patrimoniale: dal sequestro alla destinazione dei beni confiscati”.

Coordina la tavola rotonda la Prof.ssa Daniela Mainenti, docente di Diritto processuale penale comparato dei paesi Euromed. Modera la giornalista Lucia Murabito. Gli indirizzi di saluto sono affidati alla Prof.ssa Carla Pansini, Direttore del Master e docente ordinario diritto processuale penale presso l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, al Prof. Avv. Federico Tedeschini, Presidente Fondazione YMCA Italia Ets, al Dott. Michele Cristaldi, Assessore con delega ai beni confiscati del Comune di Catania, al Dott. Salvatore Virgillito, Presidente Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Catania, al Dott. Roberto Cunsolo, Consigliere Fondazione YMCA Italia Ets. Sono previste gli interventi del Dottor Nunzio Sarpietro, Presidente della Sezione dei GIP del Tribunale di Catania, della Dott.ssa Maria Pia Urso, Presidente della Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Catania, del Prefetto Francesco Messina, Direttore centrale Anticrimine della Polizia di Stato, della Dott.ssa Rosaria Giuffrè, Viceprefetto di Catania, dell’Avv. Angelo Caliendo, componente del Consiglio Direttivo dell’Eurispes, dell’Avv. Giovanni Chinnici, dell’Avv. Rosario Di Legami e del Notaio Daniele Muritano.

Questo contenuto è disponibile anche in: Inglese

Social Network